Set 27 2018

Lisa Orlando :: Nasceranno per noi le umane città

 

Download gratuito dell’ebook: https://maldoror.noblogs.org/files/2018/09/Lisa-Orlando_Nasceranno-per-noi-le-umane-citta_Maldoror-Press_2018.pdf

 

* * *

 

Nasceranno per noi le umane città è una raccolta di brevi saggi che si prova, con devota minuzia, a indicare (o a immaginare) una possibilità di salvezza – per un mondo che s’ammala e declina – attraverso un ribaltamento radicale dei punti di vista. Ribaltamento che dia luogo, anzitutto, a un nuovo saper vivere, e che insegni al mondo, e agli esseri che lo abitano, una cura che sopprima la violenza, le separazioni, in modo da riabilitare l’amore – rendendolo cioè nuovamente abile a dare un senso compiuto alla vita e alle relazioni tra i viventi. [Fotografie di Dana de Luca]

 

* * *

 

[La battaglia della vita è dunque ineluttabile? Così
come la sua disfatta?]

Nel primo libro di Kakfa, Descrizione di una battaglia, c’è
la fatale considerazione che essa non potrà avere mai
alcuna vittoria, mai sconfitta, né mai potrà svigorirsi,
mai finire. È come se Kafka portasse in sé, sin dall’inizio,
questo breve, intenso dialogo che sintetizza tutta la
sua vita (la nostra?):

«In ogni caso tutto è perduto. – Devo quindi smettere? – No,
se smetti tutto è perduto».