Il pesa-nervi

 

 

Maldoror Press sta preparando una rivista gratuita e con cadenza semestrale in formato PDF, che sarà distribuita (con licenza Creative Commons) tramite i maggiori portali e veicoli web: Internet Archive, Scribd, ISSUU, via torrent, ecc.

Si chiamerà Il pesa-nervi.

Ogni numero della pubblicazione sarà incentrato su un argomento portante, un’idea fissa, una suggestione.

Il tema del primo numero, curato da Carmine Mangone, sarà:

*** A posteriori. Il lato B delle cose ***

Ha ancora senso interrogarsi criticamente sulla realtà? Possiamo ancora sentirci sensati nel voler realizzare le interrogazioni che ci stregano? Inoltre: in cosa si rivelerebbe il senso delle cose? Come lo troviamo? Attraverso quali dinamiche lo si costruisce?
La realtà è ciò che si muove. Non è qualcosa che frana o decade. La realtà si muove e basta. Anzi, è la materia vivente stessa a muoverla, a farla; sono le relazioni tra le forze a svilupparne il moto, a incidere su di esso.
In tutto questo, cosa si nasconde dietro la “materia animata”? Che cosa c’è dietro le cose? Forse la loro ombra? L’ombra di Dio? Il “semplice” brulichio delle particelle elementari?
Tentare. Venire tentati. Mettere una mano sotto la veste della realtà. Prenderla alle spalle e farla trasalire. Toccare il culo del destino o di ciò che, per pigrizia, possiamo ancora considerare impossibile. Tutto questo, ancora e sempre, per non nasconderci al cospetto delle nostre più segrete intenzioni.

Inviare materiali testuali & visuali INEDITI, entro il 23 dicembre 2018, alla seguente mail:

maldoror.press@gmail

Grazie

P.S.: l’immagine che campeggerà sulla copertina del primo numero è della fotografa giapponese Emi Anrakuji (che qui ringraziamo di cuore per avercene permesso la riproduzione, nonché per la breve intervista che ci ha concesso – Thanks a lot, Emi!).