Il poeta e rivoluzionario Benjamin Péret

Ecco la prima opera in versi di stampo squisitamente dadaista di Benjamin Péret. Correva l’anno 1921, apogeo delle attività del gruppo Dada parigino.

Péret sarebbe diventato in seguito una colonna del movimento surrealista internazionale e, tra le altre cose, avrebbe combattuto in Spagna nel 1936-37 tra le file del POUM e della Colonna Durruti.

Testi frizzanti, ironici, senza costrizioni metriche o semantiche. Distanti anni luce dalle corbellerie di tutti quei poeti che poetano e basta.

http://maldoror.noblogs.org/gallery/4521/IlPasseggeroDelTransatlantico.pdf

 


One Response to “Il poeta e rivoluzionario Benjamin Péret”

Leave a Reply